Partecipazioni e caratteri


partecipazioni e caratteri



FONTS SERIF, SANS SERIF O CALLIGRAFICI...

Scegliere il font o carattere della partecipazione spesso è un incubo!
Il font segna lo stile così come deve comunicare luoghi, spesso sconosciuti ai più!

Ci sono caratteri tanto belli quanto illeggibili!
Partiamo dall’inizio.
I font si suddividono principalmente in tre categorie:
SERIF, in italiano li chiameremmo con le grazie;
SANS SERIF, senza grazie oppure
SCRIPT conosciuti come calligrafici i quali replicano lo stile scritto a mano con pennelli, pennini o penne.

Ecco, ognuna di queste macro famiglie di font ha le sue peculiarità!
La cara e vecchia macchina da scrivere usava caratteri SERIF, sul web sono preferibili i caratteri SANS SERIF perché più facili da leggere anche su dispositivi mobile.
I calligrafici oggi giorno sono di moda e fanno figo, anche se spesso possano creare incomprensibilità nella lettura.

Spesso pur di usare un font bello, si cade nella più completa e assoluta illeggibilità. Non dobbiamo dare per scontato che i testi che andiamo a scrivere devono principalmente essere chiari: noi abbiamo scelto chiesa o comune e sappiamo esattamente dove celebreremo l’unione: prima il rito e poi la festa, gli invitati no, e magari anche se ne avrete modo di parlare, potrebbero finire con il dimenticare! Non per nulla lasciamo la partecipazione come promemoria e questo ci piace. Ci teniamo che la partecipazione abbia uno stile completamente personale e che rispecchi un po’ l’intero evento.
A Invito Di Nozze piace forse più che a voi! ;)

Ultimamente, negli ultimi due anni, piace sempre di più miscelare fonts, ma a volte occorre non esagerare!!!
Ricordate la leggibilità viene prima di tutto!
Altre volte anche usare lo stesso font script (o calligrafico) tutto il testo diviene illeggibile a causa di quei garbugli di lettere che si annodano assieme. Noi stessi ci teniamo che l’invito vi rispecchi e sia di vostro gusto, ma è consigliato non esagerare!!!
Ricordate la leggibilità viene prima di tutto!
Altre volte viene selezionato un font con dei ghirigori che sembrano la traiettoria del nuovo “Tagadà” e si pretende di scrivere un’intera partecipazione con tanto di indirizzi e recapiti telefonici!
“No Maria io esco!”
Ricordate la leggibilità viene prima di tutto!
Unire in una stessa partecipazione formato cartolina un Edwardian Script (classico font inglese) e un Coneria, dovrebbe essere proibito dalla legge, ma se avrete la giusta insistenza magari cederemo e vi accontenteremo! ;)
Ricordate la leggibilità viene prima di tutto! Lo avevo giá detto?

Se avete domande per l'organizzazione delle vostre nozze, non vi peritate, saremo liete di rispondervi!!!
La nostra email è info@invitodinozze.it, ma potete scriverci anche tramite Messenger o WhatsApp al
+39 329 07 21 891 …oppure contattarci telefonicamente.


Attenzione: Devi accettare la privacy per continuare.

GDPR *
invitodinozze.it utilizzerà questi dati SOLO per ricontattarti e rispondere alla tua domanda
(seleziona la casella se acconsenti al trattamento dei dati)

accetto il trattamento dei miei dati personali (vedi privacy-policy)

Voglio essere contattato per accedere al materiale informativo (seleziona la casella se acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali)

Puoi disiscriverti in qualunque momento inviando una e-mail a info@invitodinozze.it


A presto
Giulia M.

Non si scrive perché si ha qualcosa da dire ma perché si ha voglia di dire qualcosa.
Emile Cioran